Documento di valutazione dei rischi - D.V.R. – D.Lgs. 81/08

OBBLIGO DEL D.V.R.

 

Il DVR è obbligatorio per ogni azienda che abbia almeno un lavoratore, indipendentemente dal tipo di contratto.

Si tratta di un obbligo di legge che racchiude in sé la valutazione dei rischi della propria azienda, con tutta la prevenzione attuata ed in programma.

 

 

SANZIONI PER LA MANCANZA DEL D.V.R.

 

La mancanza del DVR comporta ingenti multe e sanzioni per il datore di lavoro, le quali si possono riassumere in:

  • mancata effettuazione della Valutazione dei rischi (VDR) in collaborazione con l’RSPP, il Medico Competente e il RLS, ai sensi dell’art. 55 comma 1 e 2 del D.Lgs. 81/2008, comporta in capo al Datore di lavoro la pena dell’arresto da 3 a 6 mesi o l’ammenda da € 2,500,00 ad € 6.400,00;
  • mancata redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), in collaborazione con l’RSPP, il Medico Competente e il RLS, ai sensi dell’art. 55 comma 3 e 4 del D.Lgs. 81/2008, comporta in capo al Datore di lavoro la pena dell’ammenda da € 2,000,00 ad € 4.000,00.

 

 

PERCHE' REDIGERE IL D.V.R.

 

Il DVR è un manuale/documento che il Datore di lavoro deve redigere (obbligatoriamente) e renderlo disponibile in caso di consultazione da parte degli organi di controllo e vigilanza (INAIL, ASL, Vigili del Fuoco, ecc.).

Esso deve contenere tutti i rischi esistenti sul luogo di lavoro nonché quelli presenti durante lo svolgimento delle mansioni che possono cagionare un danno alla salute al lavoratore tramite infortuni o malattie professionali (come per esempio nell'uso di macchine o nell'impiego di sostanze nocive).

 

Il DVR ha l’obiettivo di organizzare specifiche misure di controllo dei rischi, come ad esempio:

  • la manutenzione periodica dei macchinari;
  • i programmi di intervento atti a ridurre i rischi aziendali, aumentando così i livelli di sicurezza;
  • tutte le protezioni individuali da indossare (DPI), la formazione, l’informazione e l’addestramento (artt. 36 e 37 del D.Lgs. 81/2008) di cui il personale necessita per svolgere la propria attività in condizioni di massima sicurezza.

 

 

CHI NON E' TENUTO A REDIGERE IL D.V.R.

 

Non sono tenute a stilare il DVR le IMPRESE SENZA DIPENDENTI, nello specifico:

  • soggetti che esercitano liberi professioni;
  • società familiari;
  • ditte individuali;
  • imprese con un solo socio lavoratore.

 

 

Join Academy & Consulting si occupa anche di:

 

  • REDAZIONE POS (PIANO OPERATIVO DELLA SICUREZZA)
  • REDAZIONE DUVRI (DOCUMENTO UNICO VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE)
  • INCARICHI DIRETTI DI R.S.P.P. (RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE)
  • VALUTAZIONE RUMORE
  • PIANI ANTINCENDIO

Tipologie di Aziende





 

Scarica il modulo di iscrizione: